Mangiare a Bologna: i 5 piatti tipici da provare

Mangiare a Bologna: i 5 piatti tipici da provare

La città di Bologna si chiama “La Grassa” per un motivo: il cibo incredibile! In questa zona (vicino alla piccola Parma, sede dell’Unesco) gli italiani vengono prima a mangiare buon cibo e poi a visitare la città. Vuoi mangiare a Bologna? Qui ci sono i 5 migliori piatti tipici che si devono assolutamente provare!

Così potrete mangiare e scoprire la bellissima capitale gastronomica d’Italia! Ci sono così tante cose incredibili da mangiare che una vita non sarà sufficiente.

Mangiare a Bologna: i piatti che non potrai perdere

Gnocco Fritto


Lo gnocco fritto è fondamentalmente una pasta per pizza fritta che si può mangiare con diversi tipi di carne secca e salumi. Si può richiedere in qualsiasi ristorante, bar e chiosco,  e viene servito caldo. In questo modo, tutto quello che metti su di esso si scioglierà. Provatelo con un pesto alla bolognese e andrete in paradiso. Ma non il tradizionale pesto alla genovese, questo pesto non è a base di basilico, ma di lardo, rosmarino e spezie.

Tagliatelle alla bolognese


Questa pasta può sembrare una ciotola di spaghetti, ma è un piatto completamente diverso. La pasta è fatta con farina bianca e uovo ed è mescolata con una salsa speciale. Il ragù è fatto con carne di manzo, carne di pancetta, cipolla, carote, salsa di pomodoro, brodo di manzo e, naturalmente, vino rosso. Anche se è un piatto che si cucina in casa, lo si può mangiare in una delle tante osterie bolognesi.

Mortadella


Chiamato in tutto il mondo “Bologna”, la Mortadella è un salume tipico di questa zona, ma diffuso in tutta Italia. È possibile acquistare la mortadella con pistacchio, e viene servito con pane fresco in modo da poter fare un panino per conto proprio. Quando mangiarlo? In qualsiasi momento! Prendete qualche fetta di mortadella per un pranzo veloce o per un aperitivo mentre bevete del buon vino rosso. È sempre perfetto!

Tortellini


I tortellini, diversi dai ravioli, sono un tipo di pasta all’uovo ripiena. Con la forma di un piccolo ombelico, i migliori tortellini sono fatti a mano e serviti con brodo di carne. In città li troverete come piatto principale in molti ristoranti, ma uno dei posti migliori dove provarli è l’Osteria dell’Orsa, nel centro di Bologna. Preparatevi a trovare una lunga fila, ma dopo aver assaggiato una ciotola di tortellini, ne varrà la pena!

Lasagna


Anche se si mangiano buone lasagne ovunque in Italia, è a Bologna che sono nate, intorno al 1200. La leggenda vuole che la forma di questa pasta ricordi una delle torri di Bologna, alta e cubica. Gli ingredienti sono simili alle tagliatelle al ragù. Le fette di pasta all’uovo sono intervallate da ragù alla bolognese e besciamella. La Lasagna è solitamente il primo piatto della domenica, ma è anche possibile ordinarla nei giorni feriali sia a pranzo che a cena.Un piatto unico, che nel tempo è stata “copiata” anche dalle altre regioni, e che adesso potrete gustare in tutta Italia, da Bologna a Napoli!

Leave a Reply