Costiera Amalfitana: un luogo dove innamorarsi

Costiera Amalfitana: un luogo dove innamorarsi

La Costiera Amalfitana è una delle mete più turistiche e una delle mete da non perdere di tutta Italia. Questa costa montuosa si trova tra Napoli e Salerno e sarete sorpresi da splendide città, spiagge sublimi e paesaggi mozzafiato. Per godere al meglio della costa non mancate di visitare isole come Capri e Sirenusas.

Le città da vedere una volta in Costiera Amalfitana

Le città della Costiera Amalfitana sono conosciute per i loro monumenti storici amati fin dall’antichità. Visitale tutte!

Vietri sul Mare
Vietri sul Mare chiamata anche Vietri è una delle città più conosciute della zona ed è conosciuta come la Porta d’ingresso alla Costiera Amalfitana. Qui si possono trovare le sue famose ceramiche policrome, una tradizione nata nel 15° secolo. Prendetevi il tempo di visitare il cuore della città, Via Madonna degli Angeli e il Duomo, con la sua cupola ornata di maioliche dipinte.

Cetara


Cetara è probabilmente il paese più autentico della Costiera Amalfitana. Cetara, infatti, non è mai stata meta di turismo, ma offre una vasta scelta di ristoranti di alta qualità dove gustare i frutti di mare freschi. Quindi sono molti i turisti che la visitano e si fermano a pranzare o cenare.

Erchie
Erchie è un piccolo villaggio con una popolazione inferiore ai cento abitanti. Il suo paesaggio naturale e pittoresco lo rende un luogo ideale per una vacanza romantica. Inoltre, è anche un luogo di importanza storica. La preminenza di siti storici fa sentire di avere fatto un passo indietro nel tempo.

Ravello
Storicamente, questa città era il luogo di rifugio contro le invasioni barbariche. Quindi, grazie al suo ricco patrimonio, l’UNESCO lo ha inserito nel 1997 tra i Patrimoni dell’Umanità. Le principali attrazioni di questa città sono Villa Cimbrone, Villa Rufolo, San Giovanni del Toro e il Duomo (Cattedrale)

Amalfi
La città è circondata da alte scogliere e si trova alla foce di un profondo burrone. Durante il 1920 e 1930, questa città era una destinazione popolare di vacanza per l’élite britannica e l’aristocrazia. L’UNESCO ha incluso questa città come patrimonio mondiale dell’umanità. Attrazioni popolari di questa città sono la Cattedrale di Amalfi, e il suo Chiostro del Paradiso.

Positano

Positano faceva parte della repubblica di Amalfi nel 16° e 17° secolo. Nota per i suoi siti storici e culturali, la città è stata protagonista di molti film di Hollywood come Only You, Under the Tuscan Sun (2003), e Kath & Kimderella (2012).  Una visita non è completa senza una gita in barca alla Grotta Azzurra dell’isola di Capri.

Furore
Famosa per il suo Fiordo, Furore è un luogo da visitare nella parte centrale della costa con il suo insediamento di vecchie case di pescatori a lato della gola rocciosa. E’ un buon posto per la Costiera Amalfitana a piedi. Qui troverete strade spettacolari e scogliere calcaree in certi punti anche molto pericolose.

Leave a Reply