I migliori locali gay di Torino 2017

I migliori locali gay di Torino 2017

Torino, a view from the city

Torino, la prima capitale d’Italia e la quarta città per la popolazione (circa un milione di abitanti), è sicuramente una delle città italiane con la migliore vita notturna gay.

La città della magia nera, fulcro della casa automobilistica italiana, la città di Martini, Gianduja e l’Espresso, Torino è anche una delle città italiane con la vita gay più attiva e con un sacco di eventi gay.

Gay bar, feste, club, saune e crociere … ecco tutto quello che devi sapere sui gay club di Torino!

Bananamia, il venerdì gay di Torino, è uno degli eventi più popolari della città, soprattutto per la comunità LGBT gay locale ma popolare anche tra le persone non LGBT. In via delle Rosine, a pochi passi dalla maestosa e bellissima Piazza Vittorio Emanuele, Bananamia ha un bersaglio molto giovane e trendy, equamente suddiviso tra gay e lesbiche ed è un evento di musica pop e ballo puramente commerciale.

L’aspetto interessante del Bananamia è che puoi anche entrare senza pagare nulla. Vai e farti un giro e, se non consumi, non pagherai nulla!

Bananamia Torino gay

Se cercate divertimento domenica a Torino, dovresti andare in una delle gia amichevoli più colorate in Italia: Domenica Zoccola. Simile al Bananamia, perché è stato creato dalla stessa squadra, Domenica Zoccola ha un concetto più gay-friendly ed elettronico / reggaeton rispetto alla sua “serata sorella”.

Aperitivo Portafortuna è un’altra delle serate gay più conosciute a Torino (gay friendly in realtà, perché è molto popolare tra le persone non LGBT) e si tiene regolarmente giovedi e sabato (negli ultimi anni più di sabato). Portafortuna offre sia musica commerciale che indie, e che appendono lì riflette lo “spirito indie” di esso. La festa, sin dall’inizio del 2009, si svolge nella meravigliosa location dell’Esperia, Circolo dei Canottieri, in Corso Moncalieri, a pochi metri dalla maestosa Gran Madre. L’interno è notevole e di design (con un grande dinosauro di legno appeso al soffitto!) e la terrazza, molto suggestiva, da proprio sul fiume Po. Se vuoi fare una pausa dalla musica forte e vuoi solo chattare con i tuoi amici, la terrazza dell’Esperia è sicuramente la cura per la noia. Una festa ormai diventata un must a Torino!

Ancora più alternativa e gay friendly, Mobbing Party è l’appuntamento gay settimanale gay a Torino dedicato alla musica sotterranea. Attualmente all’Astoria Club, nel rinato quartiere di San Salvario, il Mobbing Party propone musica altamente selezionata, che altrove a Torino sarà impossibile trovare: nu rave, grime, synth pop e EDM! La festa perfetta se vuoi allontanarsi dalla musica commerciale e da quello che puoi sentire sulla radio ogni giorno.

Portafortuna is the answer to the "old same evenings" that you can find in Turin

Il Queever, una festa storica gay a Torino (nata nel maggio 2007), si svolge ogni domenica a La Gare in Via Paolo Sacchi, accanto alla stazione di Torino Porta Nuova. Queever, la “febbre queer”, è un evento di un anno che continua per tutta l’estate: dal 2016 la sua location estiva è il bellissimo Cacao Torino, un club molto fresco ed “esotico” a Torino, circondato dal bellissimo paesaggio del Parco del Valentino.

Les Folies Scandal, invece, è stato il sabato sera gay più popolare a Torino. Negli ultimi anni la festa gay ha perso alcuni dei suoi clienti a causa dei diversi cambiamenti di località e, in questo momento, la sede è sospesa mentre cercano di trovare una nuova gestione (e quindi nuova ubicazione). Insieme al Bananamia, Les Folies Scandal è una delle più antiche serate di gay a Torino, iniziata circa 17 anni fa.

Casarcobaleno Torino LGBT Center and bar

Il Queen Forever, in Via Principessa Clotilde, è un altro club gay storico della città, famoso soprattutto per i suoi spettacoli drag (ultimo in ordine cronologico il Drag Factor con la selezione per il Nord Ovest) e l’animazione di Queenboys. L’ingresso è spesso gratuito o scontato per donne e persone sotto i 25 anni.

La Madre è un nuovo evento organizzato nel 2016 ed è una notte per gay, lesbiche e amici con molte stelle ospiti provenienti dal mondo gay e altro ancora.

Se vuoi una serata completamente diversa, tutta su aggregazione – conversazione – giochi – karaoke e anche tantissima cultura, dal 2015 torinese ospita la “piccola grande” Casa Arcobaleno.

Casa Arcobaleno nata nel quartiere di Porta Palazzo di Torino, la più multietnica della città, e ospita diverse associazioni e gruppi LGBT di Torino. Tra le sue varie attività, è anche un bar gay aperto a divertimento ed eventi più  ‘socialmente impegnati’. Un posto molto piccolo ma intimo, accogliente, con persone piacevoli e pieno di idee in costante evoluzione!

SAUNAS AND GAY CRUISING TORINO

Garage Club Torino sauna

Se la cultura non fa per te, se non sei dell’umore per ballare e quello che desideri è rilassarsi ed incontrare sexy ragazzi gay, Torino offre anche saune gay e cruising bars!

Il Garage Club di Corso Stati Uniti è sicuramente la sauna gay più popolare di Torino, in particolare per un giovane target gay bear. All’interno si possono trovare: lounge bar, zona fumatori, sala video, sauna finlandese con terapia della luce, jacuzzi, labirinti, aree relax e bagno turco.

Molto popolare è anche la 011 Sauna Club in Via Messina. Con i suoi 800 metri quadrati, creati da un vecchio hotel nel centro di Torino, il 011 Sauna Club offre un’atmosfera dolce e dolce, con candele e illuminazione rilassante, 400 metri quadri di labirinto con cabine e glory holes, sling rooms e molto altro ancora. 011 Sauna Club è aperto 7 giorni alla settimana e offre riduzioni per le persone al di sotto dei 25 anni.

Leave a Reply