I matrimonio gay in Italia: dove e come si organizzano

I matrimonio gay in Italia: dove e come si organizzano

Quindi stai pensando di sposarti in Italia. Sei fortunato! Il matrimonio gay sono una realta’ anche in Italia ora. Non potrebbe esserci un luogo più romantico e meraviglioso per iniziare la tua nuova vita con il tuo caro compagno. Ci sono molte località sorprendenti tra cui scegliere. L’Italia sta diventando un paese popolare per pianificare i matrimoni.

Matrimonio Gay

Cosa non va? Ecco alcune domande da prendere in considerazione. Dov’è il posto ideale che meglio si adatta al tuo stile? Che tipo di cerimonia preferisci: piccola, affascinante e intima o una celebrazione glamour e festosa con molti amici e parenti? Che cosa hai bisogno di sapere per la cerimonia civile e come dovresti organizzare al meglio il tuo ricevimento in seguito? Leggi sotto per suggerimenti e informazioni che ti aiuteranno a scegliere il luogo perfetto (ce ne sono molti!) E il matrimonio che ti farà ricordare il giorno più significativo della tua vita … ancora e ancora! Sposarsi in Italia potrebbe sembrare complicato (sicuramente non è così facile come farlo a Las Vegas), ma in realtà occorrono alcuni documenti necessari da ottenere e alcuni passi da seguire per arrivare al giorno del matrimonio. Una volta conclusa la parte burocratica, potrai organizzare felicemente un matrimonio gay a sogno in posti davvero incantevoli.

Di quali documenti hai bisogno per sposarti in Italia?

La legge applicabile sui matrimoni è la stessa in tutta Italia, ma è sempre meglio contattare il comune della città in cui si desidera sposarsi prima di iniziare il procedimento. Avrai bisogno di questi documenti importanti:

  • Passaporto valido
  • Certificato di nascita
  • Prova della cessazione di eventuali precedenti matrimoni, se applicabile
  • Dichiarazione Giurata

La Dichiarazione Giurata è un documento in cui si afferma che non vi è alcun impedimento legale al matrimonio secondo la legge. Per ottenere questo documento dovrai recarti presso la tua Ambasciata per ottenerlo. Dopo la firma della Dichiarazione Giurata, portala alla Prefettura per legalizzarla. Non dimenticarti di comprare una marca da bollo di € 16, questo è un  adesivo ufficiale e certificato, che puoi acquistare nei negozi con il cartello “valori bollati” all’ingresso. Questi negozi sono ovunque e di solito vendono sigarette. Quando hai raccolto tutti i documenti, puoi fare la tua dichiarazione di intenzione. Questo è l’ultimo passo prima di dire il tuo “SI”. Dovrai presentare tutti i documenti sopra elencati all’ufficio Unioni Civili del municipio nella città dove verrà celebrato il matrimonio. Qui imposterai la data dell’Unione Civile. Le tasse devono essere pagate al municipio a seconda della città e la tariffa varia da un minimo di € 500 ad un massimo di € 9.200.

Civil Union Italy
Unione Civile

Come funziona una cerimonia civile

La cerimonia civile è eseguita dal sindaco o da uno dei suoi vice. In alcune città puoi chiedere che un amico celebri l’unione, ma dovresti richiederlo molto prima della data della cerimonia. Inoltre, la persona che vuoi sposare deve venire con te all’ufficio designato. Avrai anche bisogno di due testimoni e, se necessario, un interprete deve essere presente alla cerimonia. I testimoni possono essere di qualsiasi nazionalità, ma devono avere più di 18 anni e possedere un documento d’identità valido. Se vuoi celebrare la tua unione civile fuori dal municipio (per esempio la spiaggia, un hotel o un’antica villa) devi chiedere il permesso e il numero dei testimoni aumenterà da due a quattro. La cerimonia civile può essere personalizzata con scambio di voti, discorsi romantici e letture. La prima parte della cerimonia include un discorso iniziale del celebrante, le letture e lo scambio di voti. Il celebrante leggerà le leggi e gli articoli che regolano l’unione civile. Dopo aver detto “Si” il matrimonio finisce con lo scambio degli anelli. Dopo questa passaggio, potrete festeggiare!

Come organizzare il ricevimento

Una delle ragioni per le quali le coppie straniere scelgono l’Italia come luogo per la cerimonia è perché il Belpaese sa come avere una festa vera e propria. Tradizionalmente i matrimoni sono un grande evento in Italia. Ma molto dipende dalla regione d’Italia dove si svolge la celebrazione e la festa.

Matrimonio gay (Fonte: travelout.it)
Matrimonio gay (Fonte: travelout.it)

Al nord i ricevimenti nuziali sono più semplici e intimi. Gli invitati difficilmente superano il centinaio. C’è un bel pranzo o una cena, seguiti poi da musica e torta nuziale. Al Sud tutto cambia. Il pranzo può durare per 5 ore e comprende almeno un buffet e un aperitivo. Le 5 portate saranno accompagnate da musica dal vivo, balli e divertimento. Dopo pranzo, la torta nuziale è al centro dell’attenzione e viene servita insieme a centinaia di altre torte e dolci. Ora i DJ prendono il sopravvento e il bar è aperto fino al sorgere del sole.

Le bomboniere sono piccoli regali che vengono tradizionalmente offerti a tutti gli ospiti. Questi doni possono essere qualsiasi cosa: dai candelabri a contenitori originali di sale e pepe, anche se spesso viene loro fornita una pergamena che specifica che i soldi saranno donati alle associazioni.

Dove celebrare le unioni civili 

L’Italia è un paese vario e bello. Montagne, mare, laghi e campagne possono incorniciare il momento più bello che inizia la vita di una coppia. Devi solo lasciarti andare e scegliere il posto che meglio rispecchia i tuoi gusti.

Laghi

I laghi sono il posto più popolare per sposarsi. Ce ne sono molti vicino all’aeroporto di Milano e sono ricchi di splendide ville storiche con terrazze e grandi spazi per il pranzo o la cena. Como è la città più famosa per sposarsi e qui puoi scegliere tra ville liberty o edifici contemporanei.

Milano

Città alla moda, Milano ti permette di organizzare un matrimonio davvero indimenticabile e contemporaneo. Ci sono molti posti per festeggiare, incluso il Museo di Storia Naturale e molte fabbriche trasformate in luoghi per eventi. È sempre meglio non organizzare il matrimonio a Natale e durante le settimane della moda e del design perché sono prenotate tutte le sedi per gli eventi.

Venezia

Vuoi andare in giro in città con una barca? Scegli Venezia. Decadente e ricca, Venezia è straordinaria in ogni angolo. Antichi palazzi si affacciano sui canali che al tramonto formicolano di un bagliore rosato. Dopo la cerimonia puoi fare un giro in gondola per festeggiare il tuo matrimonio con stile.

Volterra

Volterra è una città medievale toscana di una bellezza mozzafiato. Le unioni civili sono celebrate nello storico municipio. Qui puoi sposarti in un luogo pieno di brillanti affreschi, arazzi e decorazioni, rendendo questo momento indimenticabile. È consigliabile prenotare la data preferita con largo anticipo. Molte persone in tutto il mondo si sposano qui, e c’è il rischio di aspettare una lunga lista d’attesa.

Toscana

Tutta la Toscana è bellissima e ti permette di organizzare cerimonie incredibili anche se hai un budget limitato. Firenze è la città dell’arte e un ricevimento in un edificio storico è assolutamente obbligatorio. Nella campagna toscana, invece, è possibile avere matrimoni più intimi in aziende agricole ricche di vigneti. La vicinanza con gli aeroporti di Pisa e Firenze è una destinazione facile da raggiungere per amici e parenti provenienti da tutto il mondo.

Costiera Amalfitana

La Costiera Amalfitana non ha bisogno di ulteriori informazioni. Ville costruite sul mare permettono di celebrare la tua unione civile su terrazze a picco sul mare. Gli hotel di lusso offrono spesso servizi per matrimoni ed è facile pianificare un ricevimento perché gli hotel organizzeranno tutto per te. Ravello è la città più bella per il tuo matrimonio. Mentre Vietri sul Mare è un bellissimo e caratteristico villaggio dove ceramiche di lusso e buon cibo ti accompagneranno nel giorno più importante della tua vita.

Puglia

La Puglia è alla moda e molti VIP si sposano qui ogni anno. Dimentica gli hotel e le strutture di lusso tradizionali. Qui la celebrazione si svolge nella masseria. Le masserie sono tipiche fattorie pugliesi che vengono spesso trasformate in strutture di lusso dove è possibile godere della massima privacy. Borgo Egnazia è la città dove si sposano molte coppie da tutto il mondo. Qui puoi prenotare una delle strutture più belle d’Italia per celebrare la tua unione civile dal mattino alla sera.

Gallipoli

Gallipoli, anche conosciuta come la perla del Mediterraneo, è la mecca del gay italiano. Qui, tra splendide spiagge e un bellissimo centro storico, puoi avere un matrimonio in grande stile. A piedi nudi sulla spiaggia e al tramonto, sembra quasi Malibu. Ma ancora meglio. Anche l’addio al celibato qui sarà davvero indimenticabile.

Sicilia

La Sicilia è un sogno ad occhi aperti. Non c’è un posto su quest’isola dove non sarebbe bello organizzare un matrimonio. È un po’ complicato arrivarci perché i voli sono limitati. Celebrandolo lungo le pendici di un vulcano o in una villa con vista sul mare, il matrimonio sarà indimenticabile grazie al calore della gente e cibo incredibile, forse il migliore in Italia.

Organizzatore di matrimoni

Se stai pianificando la tua cerimonia dall’estero, il nostro suggerimento è di contattare un wedding planner professionista per gestire ogni aspetto della tua unione civile in Italia.

Matrimonio gay con Travelout
Matrimonio gay con Travelout

Il nostro partner ufficiale è Travel Out, un tour operator con un team di consulenti di eventi che ha organizzato più di 75 matrimoni (15 per gay) nel 2016, in molte città italiane. Puoi raggiungere Alejandro, il titolare, su http://www.travelout.it o via mail a alejandro [@] travelout.it.

Leave a Reply