Torino

Se vuoi passare un soggiorno in questa città, devi scoprire anche la Torino gay. Solo così la vivrai in modo completo!

Da vedere e da fare

Torino (Torino) è la città più elegante e raffinata in Italia. Il centro della città è pieno di edifici sorprendenti, ampi viali e grandi piazze. Torino è anche la città più regale d’Italia, perché era la sede della dinastia Savoia. Ha svolto un ruolo importante per unificare l’Italia come paese che conosciamo oggi.

La capitale del Piemonte sembra essere fuori dal radar dei turisti ma è un posto pieno di attrazioni e un viaggio in questa città vi farà dire “wow!”

Una passeggiata a Torino

Inizia la tua visita a Torino dalla sua piazza principale. Piazza Castello è il posto migliore per trascorrere ore a visitare e ammirare questa splendida piazza. Palazzo Madama è il punto centrale di Piazza Castello. Il castello fu costruito nel XIII secolo e fu ampliato nel XV secolo. Durante questo periodo Palazzo Madama fu impreziosito dall’architetto italiano Filippo Juvarra con bei palazzi barocchi e una splendida scala doppia. All’interno dell’edificio si può visitare il Museo Civico d’Arte Antica – la sua collezione permanente è il modo migliore per scoprire la storia e l’eredità di Torino dalla fondazione romana fino ad oggi.

A sinistra di Palazzo Madama si trova il Palazzo Reale, il Palazzo Reale della Casa della Savoia. Questo palazzo è stato inserito nell’elenco del sito UNESCO insieme alle altre 13 residenze della dinastia Savoy.

Visitando il palazzo, scoprirete i suoi straordinari appartamenti arredati con arazzi e una collezione di vasi cinesi e giapponesi. L’arca reale di Torino è la più importante collezione di armi e armature del mondo. Insieme alla Galleria Sabaudia, al Museo Archeologico e alla Biblioteca Reale, l’Armeria Reale fa parte dei Musei Reali di Torino (Musei Reali di Torino). La Cattedrale di San Giovanni Battista è vicino al Palazzo Reale ed è il primo esempio di architettura rinascimentale a Torino. La Cattedrale è stata costruita tra il 1492 e il 1498 e la sua attrazione principale è uno degli artefatti più studiati e controversi: la Sindone Sacro (Sindone in italiano).

Vicino alla cattedrale, Porta Palatina è l’unica porta imponente che rimane oggi dei quattro ingressi della città romana. Costruita in mattoni, la leggenda ci dice che Carlo Magno accampò sotto questa porta nel 773 dC. Attorno alla Porta Palatina si possono anche vedere i resti di un teatro romano.

A pochi metri da Piazza Castello si trova Palazzo Carignano. Fu il luogo del parlamento italiano dal 1861 al 1864 e nelle stanze di questo edificio fu proclamato il Regno d’Italia. Se vuoi saperne di più sulla storia dell’Italia come paese unificato, una visita al Museo del Risorgimento è obbligatoria. Nelle sale di questo museo imparerai la storia del movimento che ha reso possibile l’unificazione italiana e scopri perché Torino ha svolto un ruolo importante.

Guarda in tasca e se hai delle monete troverai uno dei punti di riferimento più importanti di Torino. La Mole Antonelliana non è solo il lato opposto dell’euro italiano di due centesimi, ma uno dei monumenti più importanti della città. La Mole Antonelliana, nominata dal suo architetto Alessandro Antonelli, fu costruita nel 1863 come sinagoga e dal 2000 ha ospitato il Museo Nazionale del Cinema. Prendete un giro in cima con l’ascensore in vetro per dare un’occhiata a una splendida vista sulle colline della città e dei dintorni.

Se volete fare una pausa, nessun posto è perfetto come il Parco del Valentino. Portate alcune birre e panini e godetevi il silenzio del parco pubblico più amato di Torino. Il parco si trova lungo il fiume Po e rappresenta l’area verde più estesa dell’Italia. All’interno del parco troverete il giardino botanico e il castello barocco (chiamato anche il castello di Valentino). Ma la cosa più speciale che si può trovare qui è il Castello e il Villaggio medievali. Questo borgo è stato costruito nel 1884 per una mostra e perché il popolo di Torino amava tanto questo villaggio è stato mantenuto come parte del parco. È un bel posto per fare una passeggiata!

Proseguire la visita della città visitando le splendide piazze e i suoi caffè. Una delle piazze più amate del popolo di Torino è Piazza San Carlo. Qui troverai edifici sorprendenti, le chiese di Santa Cristina e San Carlo, negozi alla moda e caffetterie storiche.

Luoghi segreti

Fetta di Polenta

Ufficialmente chiamato Palazzo Scaccabarozzi, la Fetta di Polenta è stata costruita dall’architetto Antonelli. Questo edificio è stranamente a forma di: la parte anteriore è inferiore a 17 metri e la parte posteriore è di 54 centimetri. Palazzo Fetta di Polenta si trova nel centro di Torino e come gli appartamenti sono di proprietà privata, non si può entrare, ma si può sperimentare la fetta di pane di grano dalla strada.

Museo dell’Antropologia Criminale

Cesare Lombroso era un criminologo e il padre della criminologia antropologica. Secondo la sua teoria, alcune persone erano “criminali nati naturali” e la razza era un indicatore dell’evoluzione dell’uomo. Per i suoi studi Lombroso aveva acquisito tonnellate di teschi sia dai soldati che dai criminali e nelle sale di questo museo poteva avere un’idea nella sua mente.

Museo Pietro Micca

Questo museo è stato costruito per onorare un soldato, Pietro Micca, che si sacrificò nel 1706 per salvare la città dai francesi. Durante una visita di questo museo potrete visitare i tunnel sotto la città.

Il lato oscuro di Torino

Torino è una città magica. Si dice che la città sia nel triangolo magico bianco (che comprende Lione e Praga) e nel triangolo nero (che include San Francisco e Londra). Camminando per le strade potresti essere sorpreso dai potenti segnali della città. La fontana di Piazza Statuto, la Gran Madre e la Piazza Castello hanno tutto ciò che può rivelare uno sguardo più vicino.

Tramezzini

Questa città è il luogo dove si può mangiare il miglior cibo lento dell’Italia. In questa regione potrete provare la carne fassona straordinaria, un bicchiere di vino Barolo e un cioccolato giandujotto. Ma niente è come il turinese come un tramezzino. In Café Mulassano, uno dei caffè storici di Torino, potete provare il miglior panino italiano mai nel luogo dove sono nati i panini. Nessuna visita alla città è completa senza un morso di tramezzino con tartufi e bagna cauda.

I musei da visitare

Museo Egizio (Museo Egizio di Torino)

In questo museo troverai la migliore collezione di antichità egiziane nel mondo occidentale. Il Museo Egizio è ospitato nel Palazzo dell’Accademia delle Scienze e la sua enorme collezione ha avuto inizio nel 1824 quando il Re ha acquistato 5000 esemplari per l’Egitto. La fantastica collezione comprende statue di dèi e faraoni, papiri, lenzuola dipinte, mummie e sarcofagi, e due camere da tomba di Thebes.

INDIRIZZO: Via Accademia delle Scienze 6

SITO WEB: www.museoegizio.org

Galleria Sabauda

Un altro museo da vedere all’interno del Palazzo dell’Accademia delle Scienze è la Galleria Sabauda. Le collezioni di questo museo comprendono capolavori di Paolo Veronese, Tintoretto, Tiepolo e Canaletto, così come gli Angeli di Beato Angelico in Adorazione.

INDIRIZZO: Via Accademia delle Scienze 6

Galleria d’Arte Moderna

All’interno della Galleria d’Arte Moderna si possono trovare le più belle collezioni d’arte moderna della città. Trascorrere ore ammirando artisti italiani come Modigliani, De Chirico e Guttuso insieme a Renoir, Klee e Chagall.

INDIRIZZO: Via Magenta 31, Torino

SITO WEB: www.gamtorino.it/en/

Museo Nazionale dell’Automobile

Per coloro che sono innamorati di auto, è necessaria una visita al National Automobile Museum. Il museo ospita una collezione di auto antiche e classiche. Solo eccezionale!

INDIRIZZO: Corso Unità d’Italia 40

SITO WEB: www.museoauto.it/website/

MAO – Museo d’Arte Orientale

Questo è il museo più completo dell’arte orientale d’Italia. Camminando nelle stanze di questo museo scoprirete i segreti dell’arte cinese, giapponese e islamica. Il museo ospita sia una collezione permanente che mostre temporanee.

INDIRIZZO: www.maotorino.it/en

SITO WEB Via San Domenico 11

Mete interessanti vicino Torino

Langhe – La terra del vino

La Langhe è una zona collinare vicino a Torino e il luogo perfetto per una gita di un giorno attraverso il paese vinicolo d’Italia. Visitando questa terra, sarete in grado di provare un bicchiere di uno dei vini prodotti qui come Barolo, Arneis, Dolcetto, Barbera e il famoso tartufo di Alba. Le Langhe sono state incluse nell’elenco UNESCO per i suoi paesaggi culturali e le tradizioni vinicole.

Alba

Alba è solo un’ora in treno da Torino e la città è perfetta per una gita di un giorno. Trascorrere qualche ora a piedi nel centro della città e scoprire la cultura alimentare. Provate una cucina tipica con un piatto di tajarin con tartufi bianchi, risotto al Barolo, un bicchiere di Dolcetto e fonduta di Piemonte.

La Reggia di Venaria e le residenze Savoie

Il palazzo di Venaria è l’equivalente italiano di Versailles. Questo luogo di bellezza e di opulenza è a pochi chilometri da Torino. Visitando la Venaria potrete raggiungere gli appartamenti della dinastia Savoy e visitare i giardini. Il palazzo è stato costruito sui progetti di Juvarra e oggi ospita mostre temporanee e eventi speciali.

Vita Notturna

Torino ha una vivace vita notturna e offre tutto quello di cui hai bisogno per trascorrere ore a chiacchierare e divertirti con gli amici o incontrando gli uomini gay locali. Iniziate la vostra serata a bere un buon cocktail al Rhum, un bar gay-friendly nel Quadrilatero, il quartiere notturno di Torino. Se vuoi ascoltare la buona musica e la danza, Centralino e Queever sono ciò che più ti si adatta. Un altro divertente partito in città è lo scandalo di Les Follies che ospita alcune delle più famose drag queens in Italia. Per coloro che desiderano trascorrere una serata estenuante, il Sauna Club e il Garage Club sono posti perfetti per incontrare i ragazzi e divertirsi.

Prima di partire

Torino ha un aeroporto principale: Aeroporto Torino-Caselle. Ma si può arrivare in città con treni che arrivano da tutta Italia. Torino dista circa 1 ora in treno da Milano.

Festival e eventi principali

Ci sono diversi festival, feste e altri eventi celebrati a Torino ogni anno.

Marzo CioccolaTò – Commercio equo al cioccolato
Aprile Torino Jazz Festival
Giorno di orgoglio di giugno e Parata di orgoglio, Lovers Film Festival
Settembre MITO Festival di Musica
Ottobre: ​​Teatro a corte, sala teatrale nel Palazzo di Savoia
Novembre: Arte Art Fair Fair Trade al Lingotto
Dicembre: Mercatino di Natale e Luci d’Artista
Informazioni turistiche

Quando arrivate a Torino, contattate l’ufficio turistico locale per ulteriori informazioni e per organizzare il vostro soggiorno.

Informazioni turistiche di Torino: Piazza Castello 161